Home>

La I° mostra-mercato dell’artigianato e dei prodotti locali a Petriolo. 9-10 Dicembre 2006

Gianfrancesco Berchiesi

 

L’evento, che qui di seguito viene riportato come succinto catalogo, è nato dall’idea di offrire un supporto a chi nel periodo natalizio volesse preparare un dono importante o un piccolo pensiero ad una persona cara, ad un conoscente, ma anche e soprattutto dal desiderio di far conoscere quel variegato mondo dell’artigianato dove fantasia e creatività non hanno confini. La formula scelta è stata la seguente: esposizione o esposizione-mercato dell’artigianato locale e dei prodotti alimentari, aprendosi anche ad altre realtà presenti fuori regione. Per quel che riguarda le realtà di fuori regione, la scelta nell’anno 2006 è caduta sull’artigianato artistico di Volterra. L’associazione arte in bottega di Volterra ha inviato a Petriolo tre alabastrai che hanno dato vita al mercatino delle loro creazioni, ed inoltre hanno continuamente lavorato, nei due giorni dell’evento, la tenera pietra dell’alabastro creando un cinghiale in alabastro bruno e una scarpa in alabastro bianco sotto gli occhi attoniti dei visitatori.

 

 

Fin dal primo progetto di questa mostra mercato, l’associazione 50&più di  Macerata e la ditta Staffolani di Colbuccaro di Corridonia si sono mostrate sensibili e interessate.

 

 

 

Roberto Chiti e Giorgio Finazzo della ditta Alab’arte e Daniele Boldrini hanno partecipato alla mostra di Petriolo

 

 

La ditta Corradini di Mogliano è nota per i suoi oli, che nascono dal famoso Piantone di Mogliano

 

 

La cioccolateria Marangoni di Macerata deve la sua reputazione alla lavorazione interamente artigianale e alle ricette delle sue farcie.

 

 

La vernaccia, spumante intimamente legato al paese di Serrapetrona, trova nella famiglia Quacquarini uno dei più rinomati produttori

 

 

Nell’area picena la azienda agricola Saputi produce vini di notevole qualità

 

 

L’antica tradizione del Vino Cotto, fiore all’occhiello del paese di Loro Piceno, ha trovato un maestro in David Tiberi

 

 

 

Campofilone lega il suo nome alle sue famose tagliatelle

 

 

I tartufi dei Sibillini sia neri che bianchi trovano in Stefania Sciamanna di Roccafluvione (AP) una appassionata cultrice

 

 

L’apicultura Valeria di Macerata produce non solo il miele, ma anche delle composte di miele e frutta di incredibile bontà

 

 

I prodotti tipici locali trovano in Jimmy Cerquetella di Petriolo un appassionato cultore.

  

 

A Porto S.Elpidio Giovanna Fulgenzi, una giovane signora, dipinge, o meglio, fa parlare i sassi piatti che incontra nelle sue passeggiate sul lungomare

 

 

Raffaella Tirabasso, di Loro Piceno, dipinge su tela delle delicatissime scene religiose

 

 

In un antico quartiere di Macerata, La Tela di Ginesi e Varagona tesse su telai ottocenteschi, con metodi antichi, abiti per prestigiosi stilisti, coperte, asciugamani, mantelle di ineguagliabile bellezza

 

 

I neonati hanno la loro stilista calzaturiera in Ribustini Maria Vittoria di Monte Urano

 

 

A Monte Urano, Di Tommaso Massimo pensa anche ai ragazzini più grandicelli

 

 

Fiorella Girolami di Macerata ha delle mani miracolose dalle quali escono cestini portaoggetti, tovaglie, lenzuola di grande bellezza.

 

 

Vagnoni Enzo di Porto S.Elpidio crea lui stesso dei bellissimi fischietti di terracotta, particolarmente graditi ai bambini

 

 

Ancora un omaggio ai graditissimi ospiti toscani, Dall’alto: le meduse, il colibrì, i levrieri, la mamma con il bambino, la danzatrice  e lampade di alabastro

 

 

Elvira Marilungo di S.Elpidio a Mare possiede un’enorme fantasia e dalle sue mani un vecchio tagliere può diventare un orologio, un pugno di gesso un oggetto d’arredamento, un po’ di carta crespa delle deliziose bamboline.

 

 

Daniela Papa lavora a Monte Urano, dove crea oggetti di arredamento, bomboniere e articoli da regalo di grande gusto

 

 

Fioremania di Petriolo: vi si trova sempre assortimento, gusto e professionalità

 

 

L’altro polo floreale di Petriolo: La mimosa. Anche qui non si è mai delusi

 

 

Nazareno Ciccioli è uno degli ultimi custodi dell’antica arte dell’intrecciare la paglia per creare questi bellissimi cesti. Non è un lavoro ma un hobby, che nasce dalla vita contadina, quando nelle lunghe notti invernali si passava il tempo costruendo i cesti, necessari ai lavori agricoli

 

 

Con la tecnica del decoupage, Angela Sebastiani di Fermo crea dei superbi oggetti di arredamento.

 

 

Pianaroli Nazzareno di Montecanepino, Potenza Picena, è un delicato poeta che crea oggettini di un angelico candore, gioia di grandi e piccini

 

 

Vetrate artistiche e creazioni di vetro:  paralumi, collanine, centrotavola nascono a Caldarola da Iridea Vetroarte

 

 

La maglieria di Cisbani Maria Rita da Fermo ha eleganza oltre che calore e delicatezza al tatto.

 

 

La famiglia Pieroni di Porto S.Elpidio è un’appassionata collezionista: in quest’occasione ha esposto 40 cartoline di Basilio Cascella

 

 

Anna Rita Folgenzi di Porto S.Elpidio crea lei stessa tutti gli oggetti con cui arreda la sua casa e quella delgi amici. Decoupage, pittura, creazioni floreali.

 

 

Eufrasia, pittrice, grafica, espone a Civitanova Marche

 

 

Se si desidera decoupage su ordinazione, la persona giusta è Carla Fabrizi di Amandola.

 

 

Nadia Nardi di Fermo, restaura e produce piccoli mobili.

 

 

Nazareno Crispiani di Treia è il poeta del presepe. Una vecchia borsa, una botticella, un televisore da gettare sotto le sue mani si trasformano in delicatissimi presepi

 

 

Luca Castellani, giovane studente di giusrisprudenza, di Petriolo, nei momenti di libertà ama creare delle storie di avventure che illustra poi con fumetti di sua creazione.

 

 

La ditta DEFA’S di Monte Urano ha esposto la sua meravigliosa collezione di scarpe per signora

 

 

Anche i bambini della materna di Petriolo hanno avuto il loro meritato successo esponendo le loro creazioni ottenute da materiali semplici arricchiti dalla loro fantasia

 

 

Quando gli impegni di famiglia le lasciano del tempo libero, Gabriella Petritoli di Petriolo si esprime attraverso la tecnica dell’uncinetto creando delle vere opere d’arte

 

 

Sabrina Girotti di Petriolo produce delicatissimi saponi, raccoglie erbe e cristalli.

 

 

Claudio Marini di Montegranaro produce scarpe rigorosamente a mano, di incomparabile bellezza.

 

 

 

 

Si ringraziano la Locanda del Cavaliere di Petriolo e la ditta MARAL di Corridonia